Sede legale: via Tiziano n. 44, 60125 ANCONA
PEC: erdis@emarche.it
Codice fiscale e P. IVA: 02770710420

FAQ SERVIZIO RISTORAZIONE

FAQ SERVIZIO RISTORAZIONE

L’ERDIS gestisce direttamente o tramite convenzione il servizio di ristorazione e bar. Il servizio di ristorazione può essere erogato gratuitamente, in conto Borsa di studio, o a pagamento. Il servizio viene assicurato tutti i giorni dal lunedì alla domenica (o con possibilità solo il sabato e la domenica di ritirare la cena), ad eccezione dei periodi di chiusura stabiliti annualmente dal Consiglio di Amministrazione in sede di approvazione delle “Norme generali per l’erogazione del servizio di ristorazione” normalmente previsti in coincidenza con le festività natalizie, pasquali e della sospensione estiva dell’attività didattica.
Il servizio ristorazione è rivolto a tutti gli studenti universitari italiani e stranieri iscritti alle istituzioni universitarie della regione Marche, alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Ancona e di Fermo, all’Accademia di Belle Arti di Urbino, all’Isia di Urbino, all’Accademia di Belle Arti di Macerata, al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, al Conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo (Istituti di Alta formazione Artistica e Musicale), all’Accademia di design “Poliarte” di Ancona, alla Fondazione ITS Istituto per l’Efficienza Energetica sede di Fabriano (Decreto Miur 7/2/2013) e all’Istituto tecnico superiore per le tecnologie innovative per i beni e le attività culturali – turismo di Fano. Possono inoltre accedere alle Mense Universitarie a tariffe differenziate rispetto ai precedenti aventi diritto anche laureati da un periodo massimo di ventiquattro mesi delle Università marchigiane inseriti in progetti di ricerca presso gli Atenei delle Marche o in progetti di inserimento lavorativo, gli studenti e i neolaureati stranieri inseriti in programmi di mobilità internazionale, i ricercatori provenienti da altre Università o Istituti di ricerca italiani o stranieri, i dottorandi di ricerca, gli assegnisti, i ricercatori, il personale delle università e degli altri enti formativi quali gli Afam, l’Isia e degli enti pubblici aventi sede nel territorio.
Per accedere alle mense universitarie dell’Ente regionale per il diritto allo studio ERDIS è necessario essere in possesso della Tessera identificativa ERDIS, dotata di fotografia del titolare. Per avere la tessera bisogna accreditarsi. La registrazione può essere effettuata in qualsiasi momento dell’anno accademico e dà diritto a consumare i pasti presso qualsiasi mensa dell’Ente. La tessera è strettamente personale e non cedibile. Gli utenti sono responsabili della sua conservazione. Eventuali smarrimenti devono essere tempestivamente denunciati ad ERDIS che su richiesta provvede a consegnare una nuova tessera dietro versamento della somma di Euro 10,00.
Per richiedere la tessera ERDIS deve essere necessariamente presentata la domanda online dalla propria area riservata “Servizio ristorazione”. In applicazione dell’art. 24 del D.L. n. 76/2020 (art. 64 Cad) dall’ 1 marzo 2021 per accedere all’Area riservata dello studente, alla domanda online ecc è necessario essere in possesso delle credenziali SPID (almeno di livello 2), della Carta di Identità Elettronica (CIE), della Carta nazionale servizi (CNS), o della Carta nazionale servizi/tessera sanitaria (CNS/TS). Lo studente è dispensato dal fare domanda di servizio ristorazione se presenta domanda di Borsa di studio e/o posto alloggio in quanto la richiesta di una o entrambi questi ultimi servizi comporta anche richiesta implicita di servizio ristorazione. Lo studente deve allegare alla domanda on line una foto tessera recente in formato digitale con le caratteristiche conformi ai dettami formali indicati nella nota del Dipartimento di Pubblica Sicurezza n. 400/A/2005/1501/P/23.13.27.
Gli studenti vincitori di borsa di studio e gli studenti idonei iscritti ad anni successivi al primo che non ottengano il beneficio per l’esaurimento delle disponibilità finanziarie accedono gratuitamente al servizio nelle seguenti modalità: - Studente fuori sede: due pasti giornalieri - Studente pendolare: un pasto giornaliero - Studente in sede: un pasto giornaliero Gli studenti “fuori sede” vincitori di borsa di studio hanno diritto alla consumazione di due pasti giornalieri (pranzo e cena) presso le mense gestite dall’Ente o in convenzione nel periodo 01/10/2021 fino al 30/09/2022 (esclusi i periodi di chiusura del servizio). Gli studenti “in sede” e “pendolari” vincitori di borsa di studio hanno diritto alla consumazione di un pasto giornaliero presso le mense gestite dall’Ente o in convenzione nel periodo 01/10/2021 fino al 30/09/2022 (esclusi i periodi di chiusura del servizio).
No. Gli studenti che non hanno la borsa di studio possono accedere al servizio ristorazione a tariffa agevolata, purché in possesso della tessera identificativa appositamente rilasciata da ERDIS e in regola con il pagamento della tassa regionale sul diritto allo studio universitario presso l’Istituzione della Regione Marche cui sono iscritti.
La tariffa agevolata è pari a: - € 5,50 per il pasto intero/completo - € 3,00/3,30 per il pasto ridotto Qual è la differenza tra pasto intero e pasto ridotto? Il pasto intero comprende: primo, secondo, contorno, pane, frutta. Il pasto ridotto è composto da: secondo, contorno, pane, frutta.(=€ 3.30) primo, contorno, pane, frutta.(=€3.00)
Al momento del pagamento il lettore della tessera emette lo scontrino che ti consente di verificare il tipo di pasto consumato (intero o ridotto) ed il credito residuo sul borsellino elettronico. Non sono ammesse altre modalità di pagamento (contanti, bancomat o carte di credito). Per usufruire del servizio ristorazione a pagamento l’interessato deve costituire la necessaria disponibilità sulla tessera identificativa attraverso versamento da effettuarsi online utilizzando il sistema MPay – Marche Payment presente nella propria area riservata sotto la voce “OPERAZIONI” (vedi figura) o presso l’ufficio cassa del presidio territoriale di riferimento.
Ancona - Mensa universitaria in Via Petrarca n. 45 – 60128 Ancona - Mensa universitaria in Via Tenna n. 26 – 60126 Ancona - Mensa universitaria in Via Matteotti n. 96 – 60121 Ancona Camerino - Mensa universitaria in Colle Paradiso n. 1 – Le Mosse – 62032 Camerino - Punto ristoro D’Avack in Via Macario Muzio – 62032 Camerino Fermo - Mensa universitaria in Via Strabone 2 – 63900 Fermo Macerata - Mensa universitaria “Accorretti” in Vicolo Accorretti n. 2 – 62100 Macerata - Mensa universitaria presso il Polo didattico “Bertelli” in C.da Vallebona – 62100 Macerata Urbino - Mensa universitaria Duca Via Budassi n° 3 – 61029 Urbino - Mensa universitaria Tridente Via Giancarlo De Carlo n° 7 – 61029 Urbino Il servizio di ristorazione viene anche offerto attraverso esercizi commerciali convenzionati il cui elenco è disponibile presso gli sportelli dei presidi territoriali di ERDIS e sul sito dell’Ente. L’accesso ai servizi alternativi alle mense universitarie è consentito solo ed esclusivamente agli studenti che frequentano determinati corsi legati a specifici poli di università o di altri istituti universitari.
Lo studente in possesso di tessera identificativa ERDIS può accedere al servizio ristorazione a pagamento in tutte le mense universitarie di ERDIS presenti nella Regione Marche. Attenzione: Lo studente borsista, di norma, usufruisce della gratuità del servizio solo presso la sede di iscrizione.
Il bando prevede che l’Ente provvederà al rimborso della quota mensa a tutti gli studenti beneficiari di borsa di studio, e agli idonei degli anni successivi al primo, nel caso in cui non sia nella condizione di fornire gratuitamente tale servizio o nel caso in cui non sia in grado di fornire pasti adeguati allo studente affetto da specifica patologia. In tal caso lo studente entro il 15 Ottobre 2021 deve presentare apposita richiesta redatta su modulo reso disponibile dall’Ente allegando una certificazione medica rilasciata da uno specialista di una struttura pubblica indicante il tipo di patologia; nella certificazione dovranno essere specificati, inoltre, le sostanze alimentari incompatibili con la patologia e la descrizione del regime dietetico che lo studente è tenuto a rispettare. Qualora, l’Ente monetizzi il servizio mensa, gli studenti potranno accedere alle mense convenzionate alle tariffe degli studenti paganti.
Gli studenti che non sono in possesso della tessera identificativa rilasciata da ERDIS e coloro che si iscrivono per la prima volta possono presentare la domanda on line collegandosi al sito dell’Ente in ogni momento dell’anno accademico.
Si può essere esclusi dalla possibilità di utilizzare il servizio ristorazione se si abbia riportato una sanzione disciplinare che comporti la decadenza dal beneficio. Decadono dal diritto ad usufruire del servizio mensa gli studenti che conseguono il titolo di laurea, che si trasferiscono ad altra Istituzione universitaria di altra Regione, o che rinuncino agli studi o che cedano ad altri la propria tessera identificativa che consente l’accesso alla ristorazione.
Presso tutte le mense e presso alcuni punti ristoro è possibile fruire di pasti per celiaci o per intolleranti. Lo studente può verificare la disponibilità presso ciascuna mensa.

Translate »