INFO SITO

Questa versione del sito attualmente online è una versione provvisoria di quello che sarà la variante definitiva di erdis.it.

Il concept che ha ispirato questo lavoro è strettamente connesso alla necessità di unificare i siti degli ex – E.R.S.U., i quali raccontano una realtà diventata obsoleta, dal momento in cui le quattro amministrazioni E.R.S.U. si sono fuse in una sola organizzazione.

L’ERDIS, istituito con la legge regionale n.4 del 20/02/2017, nasce infatti dalla fusione degli ex. E.R.S.U. ed in brevissimo tempo è stato investito da questo processo di unificazione in tutti gli ambiti: nell’amministrazione, nella gestione delle strutture, nella funzione amministrativa e nell’erogazione dei servizi, dimostrando nella sua veloce trasformazione una forte capacità dinamica.

In questo contesto è sorta l’esigenza di presentare la neonata istituzione Erdis alla rete telematica del world wide web, con la prima versione del sito erdis.it, pubblicata immediatamente alla nascita di Erdis; tale versione aveva come principale ed urgente obiettivo quello di  divulgare le informazioni indispensabili per obbligo di legge nella sezione amministrazione trasparente, ma non descriveva ancora la complessità dei servizi e delle strutture, nella loro nuova veste unificata e riformata, che rappresenta oggi la realtà di Erdis.

Queste mutate realtà ed esigenze sono alla base dell’attuale versione del sito, che contempla ora, perciò, anche le informazioni riguardanti i servizi, gli uffici, gli alloggi ed i punti ristoro.

Erdis.it è un sito in continua trasformazione in quanto le informazioni divulgate trattano una materia dinamica e devono pertanto essere in sintonia con il progressivo adeguamento dell’ente alla sua nuova forma istituzionale. L’obiettivo principale del sito, in questa sua seconda versione, è quello di fornire, agli utenti dei servizi Erdis, un mezzo pratico tramite il quale essi potranno ottenere le informazioni basilari sui servizi ed accedere agevolmente all’erogazione degli stessi recandosi poi presso le strutture predisposte.

Da tale motivazione nasce la scelta di un’architettura dell’informazione estremamente semplice per quanto riguarda l’organizzazione, la categorizzazione e gli schemi di navigazione.

I focus del sito in questa sua attuale versione sono centrati sui seguenti punti:

1) Efficienza della navigazione

2) Chiarezza organizzativa

3) Chiarezza del design

4) Leggibilità delle informazioni

5) Facilità con la quale l’utente raggiunge l’obiettivo.

La progettazione è nata con una mappa concettuale volta ad individuare i contenuti indispensabili, raccolti in categorie rigorosamente definite ed organizzate.
Il linguaggio adottato è naturale e non burocratico (fuorché nella sezione amministrazione trasparente); anche questa scelta è in linea con la volontà di offrire un servizio godibile da tutti e quindi finalizzato ad aiutare la comprensione  dei non addetti ai lavori, che rappresentano il pubblico principale del sito: gli utenti interessati alla fruizione del servizio pubblico erogato da Erdis.

Il programma con cui è stato creato il sito è WordPress.

WordPress è un CMS (Content Management System) Open Source, sviluppato da una vastissima comunità di persone distribuito con la licenza GNU General Public License, pertanto in linea con il codice dell’amministrazione digitale (D.lgs. 7 marzo 2005, n. 82), il quale all’art. 68 prevede espressamente che l’acquisizione di programmi informatici a codice sorgente aperto sia prioritaria sull’acquisizione di SW (software) da far sviluppare sul libero mercato.

Erdis.it è un sito web con design responsive, pertanto si adatta automaticamente al dispositivo che lo visualizza rimanendo sempre chiaro e facile da navigare, questo significa che può adattarsi graficamente, in maniera immediata, all’apparato col quale verrà visualizzato, con una manipolazione minima o nulla da parte dell’utente, assecondando e soddisfacendo così i focus del sito in merito all’esigenza di un’estesa fruibilità (vedi punto 5).

Il principio del design adottato nel sito ha seguito di pari passo questa tendenza alla semplicità, aderendo a canoni estetici di eleganza e pulizia per mantenere il focus sulla fruizione agevolata del testo e facilitare l’accesso intuitivo ai contenuti.

Il prossimo step evolutivo nello sviluppo del sito sarà diretto all’architettura del design ed alla grafica, per riorganizzare i contenuti e presentarli in una forma più complessa, mantenendo pur sempre i focus stabiliti in precedenza.

Il sito potrà, nel successivo step, quindi implementarsi con ulteriori contenuti statici e dinamici ed essere revisionato dal punto di vista dell’architettura del design, ma dovrà sempre assecondare l’esigenza primaria di una pratica ed agevole fruizione da parte del pubblico.